CHO 62,28 g per 100 g

C’è chi non riuscirebbe a vivere senza dolci, oppure chi non concepisce la fine di un pasto se non con un dessert, ma anche chi ne desidera per una merenda sfiziosa. Insomma i dolci sono una vera e propria tentazione da regalarsi come un premio. Certo, gli ingredienti giusti fanno la differenza e certamente uova e burro sono elementi in grado di dare gusto e corpo a numerose ricette golose.

Ma chi lo dice che un dolce vegano non possa essere altrettanto sfizioso e godereccio?

Se pensate che non sia possibile, allora non avete mai provato i nostri Biscotti al cioccolato vegani.

Ingredienti

100 gr. farina di riso finissima

100 gr. emulsione grassa (Zero burro)

80 gr- cioccolato fondente

75 gr- farina di teff

75 gr. zucchero semolato

65 gr. zucchero Muscovado

60 gr. nocciole

40 gr. acqua

30 gr. cacao amaro

7 gr. lecitina di soia

4 gr. lievito per dolci

1 bacca di vaniglia

 

Preparazione

Cominciate con il tritare le nocciole in modo da ottenere una vera e propria polvere simile a farina; tritare poi il cioccolato fondente; preparare un’emulsione con acqua e lecitina di soia.

Montate il burro vegetale con gli zuccheri ed aggiungetevi tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto che coprirete con pellicola trasparente per riporlo in frigorifero circa 30 minuti.

Quando il tempo sarà trascorso, prendete il composto e formate delle palline da 40 g ciascuna; distribuitele sulla teglia ricoperta con carta forno ad una distanza di 5 cm; infine, mettete il tutto in frigorifero per altri 30 minuti.

ricetta-biscotti-vegani-uno-chef-per-gaia

L’ultimo passaggio è quello di cuocere le vostre palline di cioccolato in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti. A piacere si possono decorare con 1 nocciola prima della cottura.

ricetta-biscotti-vegani-uno-chef-per-gaia

Una volta sfornate, fate raffreddare i dolcetti e servite.

ricetta-biscotti-vegani-uno-chef-per-gaia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *