Il Baccalà mantecato è un piatto dal gusto avvolgente che ritorna in molte tradizioni gatronomiche italiane. Da Vicenza a Trieste ogni cucina ha i suoi segreti per rendere questa specialità un saporito secondo piatto.

Perfetto con una fetta di pane tostato, è un condimento straordinario anche per pasta o riso: provate il mio Risotto al baccalà.

Oggi vi proponiamo la nostra ricetta!

La ricetta del Baccalà mantecato

carboidrati trascurabili per 100 g

Ingredienti

  • 400 g baccalà già ammollato
  • 80 g olio extra vergine di oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • acqua, latte, sale

Preparazione

  1. Cuocete il baccalà in una pentola ricoperto di acqua e latte, con l’aggiunta di uno spicchio d’aglio per circa 20 minuti.
  2. Rimuovete la pelle, l’aglio e le eventuali lische, quindi mettete il baccalà in un frullatore con le foglie di prezzemolo lavate. Iniziate a frullare aggiungendo l’olio a filo, esattamente come si fa con la maionese.

ricetta-baccala-mantecato-uno-chef-per-gaia

ricetta-baccala-mantecato-uno-chef-per-gaia

3. Se necessario aggiustate di sale e regolate la cremosità aggiungendo un goccio di latte.

4. Potete servire da solo, con crostini o polenta arrostita.

ricetta-baccala-mantecato-uno-chef-per-gaia

La versione con glutine del Baccalà mantecato

La ricetta contiene solo ingredienti naturalmente senza glutine, quindi non richiede adattamenti per la versione con glutine.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.