Avete voglia di qualcosa di dolce e profumato?

Bene, perché la nostra ricetta di oggi non è solo golosa e dai sentori invitanti, ma anche facile da preparare e leggera.

L’ingrediente principe è la mela, frutto prezioso dalle tante proprietà, che diventa un alleato importante in cucina perché capace di arricchire di gusto molteplici preparazioni senza la necessità di troppi grassi.

Insomma un frutto completo che ci piace interpretare!

Detto questo, rimbocchiamoci le maniche e cominciamo a realizzare degli sfiziosi Mini Strudel di mele, perfetti per la colazione, come merenda oppure dessert a fine pasto.

Ingredienti per 6 mini strudel

350 g mele verdi
150 g farina BiAglut**
75 g burro freddo di frigorifero
40 g acqua
1 uovo
½ limone
1 pizzico di sale
q.b. dolcificante*, zucchero di canna

**Prodotti specifici per celiaci
*Prodotti a rischio contaminazione
Preparazione

Preparate la pasta brisè mescolando la farina, il burro a pezzi e un pizzico di sale in un robot oppure a mano. L’impasto risulterà granuloso: compattatelo, copritelo con una pellicola e riponetelo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Sbucciate e tagliate a pezzi le mele, mettetele in una padella antiaderente con il succo di mezzo limone e un pizzico dolcificante e cuocete il tutto fino a quando non si sarà ammorbidito. Quindi, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

mini_strudel_di_mele_senza_glutine_uno_chef_per_gaia

Stendete la pasta brisè mantenendo uno spessore sottile; tagliate dei dischi di 12 cm di diametro, adagiatevi sopra circa 50 g di mele per ciascun disco, richiudeteli formando una mezza luna e incidetene la superficie con tre tagli.

mini_strudel_di_mele_senza_glutine_blog_uno_chef_per_gaia

Infine, spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e spolverate con un pizzico (3 g) di zucchero di canna.

ricetta_mini_strudel_di_mele_senza_glutine

Cuocete i mini strudel in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 15 minuti o fino a quando saranno ben dorati.

ricetta_senza_glutine_mini_strudel_di_mele_uno_chef_per_gaia

Versione con glutine: sostituite la farina BiAglut con pari quantità di farina di frumento ed eventualmente riducete il quantitativo di acqua da aggiungere alla brisè

2 commenti
  1. SIMONETTA
    SIMONETTA dice:

    Buongiorno, mi complimento. Ho eseguito la ricetta ieri sera, con una variante con le stesse vostre quantità di ingredienti: io ho fatto uno strudel intero e con le mele ho aggiunto un po’ di cannella.
    Un profumo……
    Stamattina colazione super. Ricetta deliziosa, e la pasta brisè è rimasta compatta.
    Grazie mille.
    Buona giornata. Simonetta

    Rispondi
    • Chiara
      Chiara dice:

      Simonetta grazie mille e grazie anche di aver condiviso con noi la tua colazione super.Devo dire che la cannella è sempre molto golosa e profumata…ottima idea!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *