CHO 43,5 g per 100 g

L’arrivo della bella stagione fa venire voglia di pranzi e cene all’aperto, momenti con gli amici allietati da qualche piccola delizia tra una chiacchiera e l’altra. E noi, in vista di questi appuntamenti, abbiamo deciso di metterci ad impastare per sfornare fragranti bontà.

Prepariamo insieme questi soffici e gustosi panini alle olive, perfetti per accompagnare formaggi e salse di frutta senapate

Ingredienti

350 g acqua

250 g olive denocciolate verdi e nere

220 g Mix B Mix Pane Schär**

150 g farina Glutafin Select**

150 g farina Preparato per Pane Pedon Easyglut**

20 g olio extra vergine di oliva

12 g lievito di birra (1/2 cubetto)

5 g sale

q.b. olio extra vergine di oliva per la superficie

**Prodotti specifici per celiaci

Preparazione

Mettete acqua e lievito sbriciolato in una terrina, oppure in un robot da cucina, e mescolate per qualche secondo in modo da fare sciogliere il lievito. Aggiungete tutte le farine, il sale e l’olio, poi impastate fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo e consistente che si potrà tirare con il mattarello.

Dividete il composto a metà e stendete ogni metà in modo da formare un rettangolo di circa 40 cm di lunghezza per 25-30 cm di larghezza.

Posizionate le olive verdi e nere tagliate a rondelle, leggermente spostate rispetto al centro del rettangolo in senso longitudinale. Ricoprite le olive con l’impasto in modo da formare un rotolo.

Tagliate il rotolo in pezzi da circa 10 cm. Posizionateli su un foglio di carta forno lasciandoli abbastanza distanziati per permetterne la lievitazione. Spennellate la superficie con olio di oliva e lasciate lievitare per almeno 1 ora. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200°C per 20 minuti.

Versione con glutine: preparare l’impasto con 500 g di farina di frumento e 250 g di acqua.

panini-alle-olive-senza-glutine-uno-chef-per-gaia

2 commenti
    • ilaria
      ilaria dice:

      Ciao cara, vedrai che se li fai non smetterai più di mangiarne!!!!
      A breve ti mando il programma dei corsi del prossimo anno da Barazzoni così vediamo se riusciamo a vederci lì!!!!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *