CHO 45 g per 100 g di pane

Oggi a mettere le mani in pasta è la nostra Esperta, la Dott.ssa Francesca Morandin che ci ha preparato un fragrante e gustoso Pane fatto in casa con lievito madre.

Il risultato sarà una pagnotta morbida all’interno, ma con una crosta croccante e saporita, perfetta per accompagnare i pasti o per preparare delle sfiziose bruschette.

Pronti?

Si comincia

Vi serviranno:

1 kg Farina Petra 1 del Molino Quaglia**
500 g Lievito madre espresso
30 g Brick 1240* (facoltativo)
10 g sale
2 g lievito di birra
1250 g acqua a 30°C
30 g olio

* Prodotti a rischio contaminazione

** Prodotti specifici per celiaci

Preparazione

Impastate la farina Petra con il lievito madre, il lievito di birra, il brick, l’olio e l’acqua. Il sale non viene aggiunto in quanto già presente all’interno della miscela.

Uno_Chef_per-Gaia_ricetta_Pane_senza_glutine

Quando avrete finito di amalgamare il tutto, la vostra pasta del pane risulterà piuttosto morbida, per questo è fondamentale che l’acqua sia aggiunta così da evitare la formazione di grumi.

Uno_Chef_per_Gaia_Francesca_Morandin

Una volta terminato lasciate riposare per circa 25 minuti in modo che gli amidi si idratino e l’impasto prenda consistenza; successivamente formate la pagnotta e disponetela all’interno di uno stampo oliato, oppure in un apposito cestino da lievitazione.

Uno_Chef_per_Gaia_ricetta_pane_lievito_madre

Un piccolo trucco del mestiere è quello di cospargere la superficie del pane con un sottile strado di olio in modo che la crosta in cottura diventi dorata.

Ricetta_pane_senza_glutine_Uno_chef_per_Gaia_blog

Quindi mettete il pane a lievitare per circa un’altra ora ad una temperatura di 30 C° (il forno potrà essere un vostro alleato in questi casi), oppure per 2 ore se a temperatura ambiente. Infine cuocete in forno statico: platea 250C°, cielo 240C° per circa 20 minuti pezzatura da 300 g.

Pane_senza_GLUTINE_RICETTA

8 commenti
  1. daniela
    daniela dice:

    scusate volevo segnalare che non trovo le indicazioni per fare il lievito madre espresso e cliccando sulla voce brick 1240 si arriva sua pagina di complessa comprensione, dove non si capisce la caratteristica del prodotto se non a fronte di una compilazione di un form poco chiaro. alla fine sono dovuta andare sul sito
    http://shop.farinaearte.it/bricks
    Ciao

    Rispondi
    • Chiara
      Chiara dice:

      Buonasera Chiara,
      le farine Glutinò 1 e Glutinò 5 hanno gli stessi ingredienti ma in proporzioni diverse. La differenza principale consiste in una percentuale minima di sale nella Glutinò 1 e di zucchero nella Glutinò 5, quindi vale la pena provare ad utilizzare la Glutinò 5 aggiungendo un pò di sale: il pane sarà diverso ma comunque buono.
      Provalo e facci sapere com’è andato l’esperimento 🙂

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *