Siamo di ritorno da un weekend all’insegna della buona cucina in uno dei luoghi più affascinanti per appassionati e professionisti che vogliono cimentarsi con l’arte culinaria: il Campus Etoile Academy dello chef Rossano Boscolo. La cornice è quella della suggestiva cittadina di Tuscania, in provincia di Viterbo, un borgo circondato da mura che si affaccia sulla vallata circostante.

Il Campus Etoile Academy: il luogo dove i sogni degli aspiranti chef diventano realtà

Il Campus è perfettamente incastonato tra le casette in pietra e i campanili delle chiese romaniche che arricchiscono e completano il panorama architettonico locale. Il nostro obiettivo è partecipare al corso per amatori dedicato ai finger food, ma prima è d’obbligo un tour informativo all’interno della scuola, tra i suoi laboratori di cucina e pasticceria, al cospetto della preziosa biblioteca che ospita la collezione personale di libri antichi dello chef Boscolo, e negli spazi dedicati alle lezioni.

Poi si comincia, dispensa alla mano, pronti con il grembiule e la voglia di imparare. In un attimo siamo catapultate tra pentole, padelle e ingredienti da rielaborare. Dalle 9 del mattino fino alle 17 del pomeriggio, per una full immersion del gusto che si conclude con gli immancabili assaggi di quello che abbiamo creato insieme al nostro giovane docente ed agli allievi del Campus.

Qualche esempio?

Mini Burger, Totani ripieni all’ascolana, Chupa Chups salati con formaggio e granella di nocciole…ed altre delizie.

Guardate qui!

 

cof

cof

corso-campus-etoile-uno-chef-per-gaia

cof

edf

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.