E’ arrivato il Calendario corsi di cucina gennaio-giugno 2024 con i corsi in presenza e, come promesso, numerosi corsi online per potere cucinare insieme ovunque tu ti trovi sapendo che alla fine del corso avrai la cena pronta da gustarti in famiglia.

Dopo l’avventura del Master Health and Performance Chef ottenuto presso la prestigiosa Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, non potevo non inserirvi corsi legati al mondo del benessere e della cucina funzionale: saranno una bellissima scoperta anche per te.

Sul calendario trovi pertanto tutti i corsi con specificato il luogo, fisico o virtuale, in cui si terranno.

Calendario corsi di cucina gennaio-giugno 2024

Leggi il Calendario e clicca sui link riportati sotto per accedere a tutti i dettagli di ciascun corso e per poterti iscrivere ai corsi a cui sei interessato oppure utilizza i buoni corso che hai ricevuto in regalo scrivendomi via e-mail a illybertinelli@gmail.com

NB: I buoni corso online NON sono utilizzabili per le attività in presenza.

calendario-corsi

Dettagli sui corsi e iscrizioni

20 GENNAIO ORE 15 | Corso in presenza | I love my house, Via Emilia Est 50 – Parma | PIZZA E FOCACCERIA

10 FEBBRAIO ORE 15 | Corso in presenza | I love my house, Via Emilia Est 50 – Parma | ANTIPASTI CLASSICI E CREATIVI

20 FEBBRAIO ORE 19 | Corso in presenza | Gustincanto Academy – Fidenza (PR) | REMISE EN FORME – LA CUCINA DETOX

24 FEBBRAIO ORE 15 | Corso online | STUZZICHERIE SALATE

9 MARZO ORE 15 | Corso in presenza | I love my house, Via Emilia Est 50 – Parma | LA COLOMBA E LA PRIMA COLAZIONE

23 MARZO ORE 15 | Corso online | LEGUMI DOLCI E SALATI

6 APRILE ORE 15 | Corso in presenza | I love my house, Via Emilia Est 50, Parma | TORTELLI E ALTRE PASTE RIPIENE

20 APRILE ORE 15 | Corso online | PRIMI PIATTI CON SORPRESA

30 APRILE ORE 19 | Corso in presenza | Gustincanto Academy – Fidenza (PR) | L’ORTO IN TAVOLA

18 MAGGIO ORE 15 | Corso online | SPECIALE DOLCI MULTIFUNZIONE

1 GIUGNO ORE 15 | Corso online | PIATTI UNICI CON VERDURE E

Era un sogno che avevo da tempo quello di seguire un percorso di formazione che potesse fornirmi le competenze nella cucina salutistica e per gli sportivi: questo è il Master Health and Performance Chef che ho frequentato presso la prestigiona ALMA, la Scuola Internazionale di cucina italiana fondata da Gualtiero Marchesi.

diploma ilaria

Essere lo chef di un mondo nuovo

Questo Master di ALMA alla sua prima edizione è pensato per costruire una figura professionale che unisca le competenze gastronomiche e di gusto del cuoco con quelle scientifiche e funzionali di esperti nutrizionisti e dietisti, per soddisfare le esigenze di ambiti quali il benessere, lo sport e soprattutto le esigenze nutrizionali in caso di patologie legate agli stili di vita errati.

Una delle attività di training con lo Chef Bruno Ruffini

Una delle attività di training con lo Chef Bruno Ruffini

 

Patrocinato da UEFA, il corso è pensato per allargare gli orizzonti professionali degli chef verso le esigenze di chi trova nel cibo la propria vera medicina in termini di energia per le prestazioni o per il proprio benessere psicofisico.

Per questo ho deciso di ritagliarmi il tempo di 6 settimane per tornare dietro i banchi di scuola e delle cucine professionali di ALMA in una full immersion di studio, pratica, approfondimenti e laboratori assieme ad altri 13 fantastici compagni di avventura.

I docenti del Master Health and Performance Chef: il cocktail perfetto di competenze ed esperienza

Alcuni dei docenti del Master Health and Performance Chef

Alcuni dei docenti del Master Health and Performance Chef

Cerimonia di apertura del Master con presentazione a compagni e docenti

Cerimonia di apertura del Master con presentazione a compagni e docenti

I docenti? Professionisti straordinari che hanno deciso di mettere a disposizione le loro conoscenze ed esperienze per un cocktail didattico decisamente inaspettato:

Paola Rossi, Professoressa del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie dell’Università di Pavia, dove svolge un’intensa attività di ricerca e didattica ed è autrice di più di 70 articoli su riviste internazionali con Impact Factor elevato. E’ autrice di numerosi libri di livello universitario, divulgativi e per la scuola superiore nel
campo della Fisiologia e della Alimentazione.

Natale Gentile, dal  2016 consulente dell’area performance della FIGC, ricopre il ruolo di responsabile della nutrizione e supplementazione della Nazionale A Femminile. Dal 2019 è anche consulente nutrizionale del settore giovanile e della prima squadra femminile dell’Inter.

Biochimica degli alimenti con il Prof. Natale Gentile

Biochimica degli alimenti con il Prof. Natale Gentile

Andrea Valigi, nutrizionista sportivo e di prestazione, è Nutrizionista della squadra dell’AC Monza e della F.I.G.C. per la Nazionale Maschile Under 17.

Chef Simone Salvini, simbolo della cucina vegetale cresciuto all’interno della cucina del ristorante Joia di Pietro Leemann a Milano di cui diventa Executive Chef conquistando la stella Michelin. Oggi ambasciatore di Alce Nero e punto di riferimento assoluto della cucina vegana.
Lo Chef Simone Salvini ci insegna i segreti della cucina vegetale

Lo Chef Simone Salvini ci insegna i segreti della cucina vegetale

Impariamo a produrre il tofu

A scuola di tofu

Il nostro tofu

Il nostro tofu

Chef Filippo Tawil, Wellness Chef Consultant & Designer, punto di riferimento del cibo del benessere nelle più rinomate cliniche di tutto il mondo.
Chef Bruno Ruffini, Chef Fulvio Vailati Canta e Chef Matteo Papa, tre pilastri della didattica ALMA responsabili degli approfondimenti e dei laboratori pratici su fermentazioni, pasticceria e menù a bassa densità calorica.
A lezione di fermentazioni con lo Chef Fulvio Vailati

A lezione di fermentazioni con lo Chef Fulvio Vailati

Verdure fermentate preparate da noi studenti

Verdure fermentate preparate da noi studenti

Il momento dell'assaggio

Il momento dell’assaggio

Uno chef per tutti

Carica di conoscenze teoriche e pratiche, dopo la cerimonia di chiusura e consegna del diplomi del Master Health and Performance Chef sono tornata alla mia “normalità” di mamma, imprenditrice e questa volta davvero Chef, non solo di Gaia, ma di chiunque sia desideroso di scoprire i segreti del cibo fatto su misura per le proprie esigenze perché ognuno di noi è un capolavoro di complessità che si merita un piccolo capolavoro nel piatto.
La mia pasta e fagioli

La mia pasta e fagioli

La cucina vegana di Chef Simone Salvini

La cucina vegana di Chef Simone Salvini

 

 

Buono regalo per corso online singolo: 25 euro

Buono regalo per 5 corsi online: 100 euro

Come acquistare il buono regalo

  1. Scegliete se regalare uno o più corsi e indicate nell’Oggetto “Acquisto buoni regalo aperto”: chi riceverà il buono regalo potrà scegliere a quali corsi partecipare tra quelli del calendario 2024.
  2. Compilate il modulo di iscrizione riportato di seguito effettuando il pagamento via Paypal oppure mediante bonifico. Ricordate che se acquistate 5 corsi, il costo è di soli 100 euro perché un corso sarà omaggio, ma potrete regalare i corsi anche a destinatari diversi.
  3. Vi contatterò via e-mail per sapere come desiderate ricevere il buono: via e-mail, via posta ordinaria o con consegna in un punto prestabilito della città di Parma.

Come sarà l’esperienza che avete regalato

  1. La persona che avrà ricevuto il Buono regalo, potrà scegliere dal calendario 2024 il corso o i corsi a cui partecipare e dovrà scrivermi una e-mail all’indirizzo riportato sul buono per comunicarmi la propria scelta.
  2. Una settimana prima del corso, il partecipante riceverà lista ingredienti, lista attrezzature e il link da cliccare per entrare nella nostra grande cucina mediante tablet, cellulare o PC!
  3. Il giorno del corso sarà sufficiente cliccare sul link inviato e voilà: cucineremo tutti insieme passo a passo tutte le ricette previste per il corso.

Una cosa IMPORTANTE: la persona che ha ricevuto il Buono regalo sarà libera di partecipare al corso anche accompagnata dai propri figli, mariti, amici, con il cagnolino di fianco o con amici immaginari tutti a cucinare insieme per poi gustarci quello che avremo preparato!

Buon divertimento!

buoni regalo 

Dettagli sui corsi e acquisto

Per tutte le ricette vengono fornite le indicazioni per essere preparate con e senza glutine.

Compilate questo modulo per effettuare l’iscrizione ed il pagamento per l’acquisto del Pacchetto da 5 corsi con PayPal

    (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a illybertinelli@gmail.com)(richiesto)

     

    Compilate questo modulo per effettuare l’iscrizione ed il pagamento per l’acquisto di 1 Buono per 1 corso di cucina aperto con PayPal

      (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a illybertinelli@gmail.com)(richiesto)

       

      Se preferite, potete iscrivervi anche inviandomi una mail con nome, cognome, recapito telefonico (facoltativo), titolo del corso al quale desiderate iscrivervi e copia del bonifico bancario.

      Dati per il bonifico: IT94E0707265840000000440895

      Per ulteriori informazioni, contattatemi all’indirizzo: illybertinelli@gmail.com

       

       

       

      Hai mai pensato di regalare un’esperienza anziché un oggetto? Hai una persona cara che ama cucinare o ama la buona tavola? Ecco due idee perfette per regali di Natale personalizzati davvero unici.

      Regali di Natale personalizzati: un corso di cucina solo per te

      Scegli un corso di cucina individuale o di gruppo in presenza che terremo nella mia cucina, nel cuore di Parma. Il destinatario del tuo dono potrà scegliere quando organizzarlo e soprattutto l’argomento del corso. Ma non solo: una volta completata l’attività, potrà gustarsi quanto preparato nel relax dal calore domestico.

      Cucina tradizionale, senza glutine, senza lattosio, cucina vegetariana o vegana, cucina detox, pasticceria convenzionale o a basso contenuto di zuccheri, il corso di cucina personalizzato sarà una splendida esperienza di divertimento ed apprendimento.un corso solo per te

      Contattami per ricevere tutte le informazioni e per preparare una bellissima sorpresa alle persone care: illybertinelli@gmail.com oppure 348-3044470.

       

      Regali di Natale personalizzati: un pranzo o una cena con chef a domicilio

      Se hai amici e famigliari che amano più sedersi a tavola che mettere le mani in pasta, perché non regalare loro l’esperienza di uno Chef a domicilio? I destinatari del regalo potranno decidere quando organizzare il pranzo o la cena e scegliere il menù con cui farsi coccolare.

      Con l’esperienza dello Chef a domicilio potranno spaziare dalla cucina tradizionale, ai menù più insoliti, magari per soddisfare esigenze nutrizionali come l’assenza di glutine o lattosio, la dieta vegetariana o vegana o scoprire sapori delle spezie dal mondo per viaggiare con i sapori.chef a domicilio

      Contattami per ricevere tutte le informazioni che desideri e pregustarti la sorpresa che farai ai tuoi cari: illybertinelli@gmail.com oppure 348-3044470.

      E’ finalmente disponibile sulle librerie online e fisiche il nuovo libro di medicina narrativa in lingua inglese Feeding love to Gaia and Nico che racconta delle nostre tre vite: quella prima di diabete e celichia, la seconda vita dopo la diagnosi di Gaia e la terza vita, quella dopo la diagnosi di Nicolò.

      Un libro da leggere e da mangiare

      Feeding love to Gaia and Nico è il racconto di una strategia famigliare, di una crescita indispensabile quando la vita cambia all’improvviso, ma è anche una raccolta di ricette per portare gioia e benessere in tavola, per dare ispirazione e voglia di cucinare.

      Il libro è la storia della nostra vita quando degli ospiti non invitati si sono seduti alla nostra tavola.

      E’ la storia di come abbiamo accolto questi ospiti non invitati nella nostra vita quotidiana riconquistando il piacere di mangiare e condividere il cibo con gli amici e le persone amate.

      E’ la storia del vivere in Italia con le sfide del suo cibo straordinario.

      E’ la storia di quando si è consapevoli che non si può scegliere di non avere una malattia, ma si può scegliere come viverla.

      Feeding love with Gaia and Nico è la nostra storia con diabete e celiachia.

      Buona lettura e buon appetito!

      feeding love to gaia and nico

      Lunedì 26 Giugno, Ilaria Bertinelli, imprenditrice del settore servizi linguistici e interpretariato, Ceo Interconsul, ed autrice del blog Uno chef per Gaia è stata riconfermata, per acclamazione, Presidente del Gruppo Terziario Donna. La rielezione alla Presidenza del Terziario Donna Parma è avvenuta nel corso dell’Assemblea Elettiva delle socie Confcommercio, operanti nel settore terziario provinciale, che ha visto la partecipazione di Anna Lapini Presidente Terziario Donna Confcommercio Nazionale.

      Il nuovo Consiglio

      Ben assortito anche il Direttivo del Gruppo, eletto nella stessa assemblea, che vede tra le sue fila imprenditrici e professioniste di comprovata esperienza.

      • GIACOMAZZI ILARIA (Vice Presidente)

      Produzione e commercio pane-pasticceria-prodotti da forno Parma e provincia

      • IELASI FRANCESCA (Vice Presidente)

      Commercio all’ingrosso e al dettaglio drogheria Parma

      • NIGRO NADIA (Vice Presidente)

      Architetto – Interior designer Parma

      • BERTOLI ROMANA

      Commercio al dettaglio abbigliamento e calzature Collecchio e Pilastro di Langhirano

      • CABASSA PAOLA

      Ristoratrice Viarolo – Sissa Trecasali

      • GARLINI ROBERTA

      Commercio all’ingrosso mobili per ufficio Parma

      • MELEGARI CHIARA

      Agente Immobiliare Parma

      • PARMIGIANI BENEDETTA

      Servizi di assistenza alla famiglia Collecchio

      • PEDRELLI ELENA

      Commercio al dettaglio drogheria ed enoteca Parma

      • ZATTI MONICA

      Commercio e riparazione automobili Parma

      Il Consiglio, nel suo insediamento, ha accettato anche la candidatura di due professioniste associate che si sono rese disponibili ad offrire il proprio contributo e la propria esperienza, come consulenti esterni, nelle attività del Gruppo.

      • GRASSI MARIA VITTORIA

      Avvocato Parma

      • MAGNI MARIA CARLA

      Ufficio stampa-comunicazione-eventi Parma

      Il nostro programma

      Chiare le idee della neo Presidente, Ilaria Bertinelli, che ha ringraziato le colleghe per la fiducia rinnovatale e ha accennato ai progetti da realizzare: “Accolgo con estrema soddisfazione, ma anche con responsabilità questo incarico, rinnovando il mio impegno per continuare a rappresentare le imprenditrici associate di Ascom. Nel primo mandato, grazie alla forte partecipazione delle nostre imprenditrici, abbiamo cercato di esprimere il nostro ruolo attivo nel dar voce ad una importante parte dell’economia locale ed oggi il mio auspicio, per il secondo mandato, è quello di riuscire a diventare un vero e proprio punto di riferimento per le istituzioni e gli stakeholder del nostro territorio, affinchè possiamo portare il nostro contributo nelle scelte pubbliche che ci riguardano”.

      consiglio

      E’ pronto! Tutti a tavola. Quante volte abbiamo sentito questa frasa? Per me è un bellissimo ricordo d’infanzia che ora vivo non solo a casa, ma anche su 12 TV Parma, tutti i giorni, prima e dopo il telegiornale: tante facili ricette per tutta la famiglia da preparare in pochi minuti.

      Le ricette per le mamme destinate ai bambini

      Quante volte ci siamo poste la domanda: cosa cucino oggi a pranzo? Ecco allora qualche idea da preparare in pochissimo tempo per gli ospiti più esigenti di casa, ossia i nostri figli.

      Protagonisti della maggior parte delle ricette sono i prodotti della linea Ortolina, in particolare Ortolina Kids, i prodotti a base pomodoro contenenti solo ingredienti biologici, tante verdure e pensati per il benessere dei più piccoli in famiglia pensati e prodotti dall’azienda Rodolfi.

      è pronto tutti a tavola

      Tutti i giorni prima e dopo il TG

      Siete pronti ad annunciare: E’ pronto! Tutti a tavola. Allora non perdetevi le mie ricette.  Ogni giorno, prima e dopo il TG Parma su 12 TV Parma (canale 16 del digitale terrestre, canale 5016 con decoder Sky), streaming live e on demand. I vostri bimbi saranno felici di gustare qualcosa di nuovo ogni giorno e sempre all’insegna della cucina gustosa e sana.

      Volete qualche anticipazione? Pepite di spinaci, Involtini alla palermitana, Pizzette di patate e zucchine al forno con salsa pizza e tanto ancora.

      Buon appetito!

       

      Proprio a partire dal 13 gennaio, giorno che a Parma è dedicato al patrono Sant’Ilario (nonché mio onomastico) iniziano i nostri appuntamenti settimanali con Uno chef per tutti, il mio programma dedicato alle ricette per tutti coloro che non possono consumare glutine, ma anche altri allergeni che vi specificherò di volta in volta.

      L’appuntamento del venerdì in diretta

      Per guardare la puntata in diretta, l’appuntamento è ogni venerdì alle ore 19 su QuBìTV, ma se non riuscite a collegarvi, non preoccupatevi perché potrete trovare la registrazione online e sul canale Youtube della piattaforma televisiva.

      E visto che iniziamo con il freddo, la prima ricetta sarà proprio una fantastica Zuppa di cipolle gratinata per fare il pieno di energia e scaldarci con il gusto di un grande classico della cucina povera.

      La mia cucina da campo al CUBO

      Uno chef per tutti è una bellissima avventura in diretta da quella che definisco “la mia cucina da campo”: cucinare dal CUBO, lo spazio polivalente di Parma, è la dimostrazione che bastano una piastra ad induzione ed un forno per preparare tantissime ricette golose che variano dall’antipasto al dolce e che tutti potremo cucinare in meno di 30 minuti, concedendoci magari solo alcune cotture un pochino più prolungate.

      Insomma, il programma che vuole essere l’inno alla cucina dei “senza”, ma con gusto, divertimento e soprattutto la gioia di cucinare e di condividere la tavola.

      Guardate anche tutte le videoricette disponibili sul blog!

      Hai bisogno di idee per pranzi fuori casa? Sono indispensabili non solo per chi lavora, ma anche per chi studia e allora è giunto il momento di condividere un po’ di ricette per quella che in tanti chiamano “schiscetta“, altri “marmitta” o che i cittadini del mondo identificano come “lunch box” o addirittura “bento“… Insomma tante idee per pranzi fuori casa completi, bilanciati e gustosi da portare con te in ogni occasione.

      Così, per i nostri ragazzi che vanno all’università con l’esigenza di mangiare senza glutine e di calcolare i carboidrati facilmente, la schiscetta diventa un fedele compagno di viaggio che contribuisce a rendere gioioso il momento del pranzo.

      Noi abbiamo trovato una lunch box perfetta per le nostre esigenze dagli amici di I love my house ai quali chiedo sempre aiuto quando ho richieste di attrezzature e soluzioni per la cucina: ecco la nostra SCHISCETTA.

      Questo è l’inizio di un progetto che mi sta tanto a cuore perché il pranzo è un pasto fondamentale, soprattutto per i nostri ragazzi, e non possiamo permetterci di restare a corto di idee!

      A breve, altre fantastiche ricette! Nel frattempo, guarda anche l’Insalata di pasta coronation.

      La ricetta della Pasta con crema di ceci e broccoli

      carboidrati 85,91 g per l’intera porzione

      Ingredienti per 1 schiscetta

      • 110 g broccoli
      • 100 g ceci lessati
      • 70 g pipe bio Massimo Zero**
      • 15 g albicocche secche
      • 1 cucchiaio di succo di limone
      • paprika
      • olio extra vergine di oliva
      • prezzemolo
      • sale

      **Ingredienti specifici per celiaci

      *Ingredienti per i quali verificare l’assenza di glutine in etichetta o sul Prontuario AIC

      Preparazione

      1. Cuocete la pasta al dente in acqua bollente salata, scolatela e conditela con un filo d’olio lasciandola raffreddare leggermente distesa.
      2. Frullate 70 g di ceci con circa 50 g di acqua, il succo di limone, sale e pepe e un filo d’olio per ottenere una crema.
      3. Condite i ceci restanti con paprika, pepe e olio a piacere assieme alle cimette di broccoli sbollentate.
      4. Condite la pasta con questo composto e le albicocche tagliate a pezzettini e versatela nella lunch box.
      5. Mettete la crema di ceci nel secondo contenitore oppure sopra la pasta completando con una spolveratina di prezzemolo e un filo d’olio. Mescolate il tutto prima di mangiare.

      La versione con glutine della Pasta con crema di ceci e broccoli 

      La ricetta contiene solo ingredienti naturalmente senza glutine, quindi non ha bisogno di adattamenti per la versione con glutine, ma se lo desiderate, potete sostituire la pasta Massimo Zero con una pasta a base di frumento.

      Se un’azienda storica come il Pastificio Berruto ti chiede di pensare ad una ricetta per i più giovani, completa da un punto di vista nutrizionale, che sia un piatto unico e da pubblicare in piena estate penso subito ai miei ragazzi, a ciò che sarebbero capaci di prepararsi da soli e, soprattutto, a cosa renderebbe felici loro e gli amici per un pranzo d’estate: ecco la mia Insalata di Pasta Coronation.

      La mia ricetta prende ispirazione dal Coronation chicken, un piatto freddo di pollo che era stato inventato dalle due donne a capo della scuola di cucina di Londra Cordon Bleu per il banchetto organizzato per l’incoronazione della Regina Elisabetta nel 1953. Il nome è quindi un chiaro tributo all’evento per il quale era stato pensato.

      Oltre al pollo bollito e lasciato raffreddare, la ricetta prevedeva l’utilizzo di albicocche secche, curry, maionese e panna acida, oltre ad altri ingredienti in minore misura. I due ingredienti su cui mi sono permessa di intervenire sono la maionese, di cui ho ridotto drasticamente la quantità, e la panna acida, che ho sostituito con yogurt greco a zero grassi, oltre alle personalizzazioni della ricetta per trasformarla in una squisita insalata di pasta.

      Al pollo ho quindi aggiunto la pasta come fonte di carboidrati e i pomodorini come fonte di fibre e tocco di freschezza, insomma un tripudio di profumi, sapori e colori per un’estate davvero regale!

      Gli ingredienti principali dell'Insalata di pasta Coronation

      Gli ingredienti principali dell’Insalata di pasta Coronation

      La ricetta dell’Insalata di Pasta Coronation

      22,16 g di carboidrati per 100 g

      Ingredienti per 4-6 persone

      • 600 g pollo
      • 300 g penne senza glutine Berruto**
      • 150 g acqua di cottura del pollo
      • 85 g albicocche secche
      • 75 g yogurt greco 0 grassi
      • 75 g maionese*
      • 1 cipolla
      • 1 carota
      • 2 scalogni
      • 2 cucchiaini di curry*
      • 1 cucchiaio raso di concentrato di pomodoro
      • succo di ½ limone
      • prezzemolo tritato
      • 1 foglia di alloro
      • 4 grani di pepe
      • sale e pepe

      **Ingredienti specifici per celiaci

      *Ingredienti per i quali verificare l’assenza di glutine in etichetta o sul Prontuario AIC

      Preparazione

      1. Fate bollire i petti di pollo in un capiente tegame con la foglia di alloro, la cipolla e la carota. Aggiungete mezzo cucchiaio di sale e il pepe in grani; portate a bollore su fuoco medio e fate cuocere per circa 25 minuti.  Allontanate dal fuoco e lasciate raffreddare il pollo nel brodo di cottura.
      2. Nel frattempo fate appassire gli scalogni tritati finemente in una padella antiaderente con un filo d’olio; aggiungete il curry e continuate a cuocere per un minuto. Aggiungete il concentrato di pomodoro disciolto nel brodo di cottura del pollo, il succo di limone e cuocete per 10 minuti in modo da addensare la salsa. Allontanate dal fuoco e fate intiepidire.
      3. Togliete il pollo dal brodo e tagliatelo a pezzi piuttosto regolari.
      4. Mescolate insieme la maionese, lo yogurt e la salsa al curry; aggiungetevi le albicocche a pezzi e insaporite con sale e pepe.
      5. Condite il pollo con la salsa mescolandolo in modo che ne venga completamente ricoperto e lasciatelo riposare.
      6. Cuocete le penne in abbondante acqua salata lasciandole al dente, scolatele e conditele con l’insalata di pollo. Completate con qualche pomodorino tagliato e una spolverata di prezzemolo tritato. Servite l’insalata tiepida o fredda a piacere: è semplicemente irresistibile!

      Pasta coronation

      La versione con glutine della Pasta Coronation

      Sostituite le Penne Berruto senza glutine con Penne Berruto convenzionali, mentre il sugo contiene solamente ingredienti naturalmente senza glutine, quindi non necessita di alcuna modifica.