Articoli

La Dripcake al saraceno è una delle mie torte preferite perché ogni volta che la cucino mi permette di esprimere perfettamente il mio stato d’animo nella farcitura che nelle decorazioni. Per questo motivo, finisco spesso per sceglierla come regalo per le persone a cui voglio bene nelle occasioni speciali.

Così questa torta, che avevo preparato per il primo compleanno della mia nipotina Bianca, ho deciso di realizzarla anche per la mia famiglia nel giorno di San Valentino. Un modo per gridare a squarciagola tutto il bene che voglio loro!

Godetevi questa dolcissima coccola!

La ricetta della Dripcake al saraceno

carboidrati 27 g CHO per 100 g di la torta farcita, senza decorazioni

Ingredienti x 2 torte da 20 cm di diametro

  • 170 g mandorle pelate
  • 135 g zucchero
  • 135 g burro
  • 100 g farina al saraceno Petra 5**
  • 70 g maizena*
  • 4 uova
  • 15 g farina di grano saraceno germinato*
  • 1 bustina di lievito
  • 1 punta di vaniglia dal bacello

Ingredienti per farcia e copertura

  • 450 g ricotta di pecora
  • 150 g zucchero a velo* oppure dolcificante*
  • una punta di vaniglia
  • 400 ml panna per dolci

Ingredienti per la ganache

  • 100 g cioccolato fondente*
  • 75 ml panna per dolci

Ingredienti per decorare

  • 125g frutti di bosco
  • 50 g ribes
  • decorazioni in cioccolato*, confetti*, fiori ed altre decorazioni in stoffa o zucchero ecc.

**Ingredienti specifici per celiaci

*Ingredienti per i quali verificare l’assenza di glutine in etichetta o sul Prontuario AIC

Preparazione delle basi

  1. Preparate le basi. Tritate le mandorle pelate in un robot fino ad ottenere una farina; mettetela in una terrina con la farina Petra, la maizena, il germinato di saraceno la vaniglia e il lievito per dolci aggiungendo gradatamente il burro morbido.
  2. In un robot, mescolate i 6 tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, incorporatevi la miscela di farine e burro e mescolate bene, aggiungendo gradatamente gli albumi montati a neve.
  3. Versate il composto in 2 teglie da 20 cm di diametro ricoperte di carta forno bagnata e strizzata e cuocete in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 30 minuti. Se non amate il grano saraceno, potete usare per le basi la ricetta della Ciambella della nonna.

Preparazione delle creme e composizione della dripcake

  1. Intanto preparate la crema per la farcitura lavorando ricotta, zucchero a velo e una punta di vaniglia. A parte montate la panna fino a renderla spumosa. Aggiungetela poi alla crema ed amalgamatela delicatamente.
  2. Quando le due basi saranno completamente fredde tagliate ognuna in due dischi. Trasferite il primo disco nel piatto da portata e ricopritelo con abbondante crema. Adagiate quindi in secondo disco e un altro strato di crema, esercitando su ognuno una leggera pressione. Utilizzate la stessa crema, in abbondanza, per la copertura superiore e laterale. Trasferite la torta in frigorifero.
  3. Preparate la ganache tagliando grossolanamente il cioccolato. Mettete la panna nel pentolino, e non appena avrà raggiunto il punto di ebollizione, spegnete ed aggiungete il cioccolato. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Una volta che il cioccolato si sarà intiepidito riprendete la torta.
  4. Aiutandovi con un cucchiaino stendete la ganache sui bordi della torta, così che il cioccolato coli. Partite da un piccolo pezzo di torta per controllarne la consistenza della glassa, (se cola troppo velocemente, fatela raffreddare qualche altro minuto  se invece risulta troppo densa scaldatela leggermente).Una volta ottenuto il grado di colatura desiderato, spalmate la glassa sulla superficie del disco.
  5. Lavate ed asciugate i frutti di bosco, intingete le fragole (se le avete) con la punta nel cioccolato, poi, adagiatele sulla torta usando la vostra fantasia per creare il decoro. Trasferite in frigorifero per almeno 2 ore.
Dripcake al saraceno senza glutine

Dripcake al saraceno senza glutine

 

Sta arrivando San Valentino, la festa che tutti gli innamorati aspettano per celebrare i sentimenti, per stare insieme e scambiarsi dolci pensieri. E quale regalo può essere più apprezzato se non una golosa Torta Sacher degli innamorati, guarnita con freschi lamponi?

Gli ingredienti perfetti ci sono tutti: l’irresistibile cioccolato fondente, la delicata marmellata di albicocche ed il sapore intenso dei lamponi a completare il tutto.

La forma scelta, inutile a dirsi, è quella a cuore.

Provate la nostra ricetta e donatela a chi amate! E se desiderate altre idee per San Valentino, guardate anche i Dolcetti al cioccolato con violette candite.

La ricetta della Sacher degli innamorati

carboidrati 39,85 g per 100 g

Ingredienti per la base

  • 150 g farina per Pane e Paste Lievitate BiAglut**
  • 150 g cioccolato fondente senza zucchero*
  • 150 g burro
  • 150 g zucchero
  • 5 uova
  • 1 punta di vaniglia dal baccello
  • 1 pizzico sale

Ingredienti per farcitura e copertura

  • 250 g marmellata di lamponi senza zuccheri aggiunti Rigoni*
  • 120 g marmellata di albicocche*
  • 150 g cioccolato fondente senza zucchero*
  • 50 g lamponi freschi
  • 50 g panna
  • 30 g acqua

**Ingredienti specifici per celiaci

*Ingredienti per i quali verificare l’assenza di glutine in etichetta o sul Prontuario AIC

Preparazione

  1. Sciogliete cioccolato e burro a bagnomaria, oppure nel forno a microonde, mescolando in modo che i due ingredienti siano perfettamente incorporati. Quindi lasciate raffreddare il composto.
    Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve aggiungendo un pizzico di sale; quindi metteteli da parte. Aggiungete al composto di cioccolato lo zucchero e poi un tuorlo alla volta mescolando con una frusta. Unite la farina e la vaniglia setacciate continuando ad amalgamare così che non si formino grumi.
    Infine, incorporate gli albumi montati a neve.
  2. Versate il composto in una tortiera a forma di cuore, corrispondente ad una teglia di circa 24 cm di diametro, foderata con carta forno bagnata e strizzata in modo che aderisca bene alle pareti della teglia; sbattete la teglia su un ripiano per fare fuoriuscire eventuali bolle d’aria e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 35 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario, togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare.
La base della Sacher

La base della Sacher

3. Tagliate la torta a metà in senso orizzontale. Stendete 250 g di marmellata di lamponi sulla base, poi ricopritela con la metà superiore. Versate la marmellata di albicocche in un pentolino dal fondo spesso insieme a un po’ di acqua; mettetela sul fuoco e lasciatela sciogliere leggermente, quindi passatela con un colino piuttosto fitto in modo da ottenere una specie di succo denso e liscio.

4. Usate questa marmellata per bagnare abbondantemente la superficie ed i lati della torta di cioccolato.

La copertura con il cioccolato

La copertura con il cioccolato

5. Preparate la ganache per la copertura facendo sciogliere il cioccolato e la panna in un pentolino a fuoco bassissimo oppure nel microonde.Mescolate bene in modo da ottenere una crema liscia ed uniforme e ricoprite la torta con l’ausilio di un coltello a lama liscia.

La decorazione con i lamponi

La decorazione con i lamponi

6. Adagiate i lamponi freschi lungo il perimetro del cuore in modo da definirlo.

La Sacher pronta per essere gustata

La Sacher pronta per essere gustata

La versione con glutine della Sacher degli innamorati

Sostituite i 150 g di farina senza glutine con pari quantità di farina 00 di grano tenero.